Ruote Noxon Discovery a canale largo per XC, le abbiamo testate!

Ruote Noxon Discovery a canale largo per XC, le abbiamo testate!

0 1684

Le ruote Noxon sono nel mercato da qualche anno e si stanno rapidamente diffondendo tra i biker professionisti e gli amatori grazie a una qualità costruttiva eccellente. 
Tra i vari modelli Noxon, che potete trovare sul nostro store, ce n’è uno che abbiamo voluto testare a fondo, su tutti i tipi di terreno: il Discovery.

Quali sono le particolarità delle ruote Noxon Discovery?

Per prima cosa bisogna dire che è un’anteprima 2017 e, vista l’importante partnership con l’azienda bolognese, siamo tra i primi a testarla. 
Di conseguenza questa recensione è molto utile per avere importanti indicazioni nell’affollato mercato delle ruote MTB a canale largo.

L’unboxing delle ruote Noxon Discovery

Prima di vedere il comportamento delle ruote sui sentieri è fondamentale segnalare una piccola chicca: nell’imballo personalizzato Noxon troviamo anche una borsa doppia portaruote in omaggio. Bravi i ragazzi di Noxon ad avere questa intuizione utilissima!

Ruote Noxon
Ruote Noxon Discovery a canale largo

Prendendole in mano si subito un’ottima sensazione: leggerezza abbinata a solidità. Praticamente le due cose che cerca ogni biker in ciascun componente montato sulla propria MTB.
 Le grafiche a noi sono piaciute abbastanza, insieme al design della ruota completa. Ovviamente l’aspetto estetico è molto soggettivo. Inutile dilungarsi su questo punto, per noi hanno un grande livello di appeal.

Il peso verificato della coppia con standard pp15-12×142 e corpetto XD è di 1.564,5 grammi. Quindi 54 grammi in più rispetto al dichiarato.
 Poco male, da queste ruote mi aspetto una buona leggerezza e una grandissima sostanza. Per rendere ancora più chiaro il ragionamento: i 54 grammi in più rispetto al dichiarato (la coppia) sono praticamente impercettibili durante la guida e, se sui sentieri, si comportano come un carro armato abbiamo tra le mani una medaglia d’oro, non d’argento.

Peso ruote Noxon
Peso ruote Noxon

Le caratteristiche delle ruote Noxon Discovery

Le ruote sono state abbinate a dei copertoni VeeTire Rail Tracker 185 tpi e successivamente a degli Arisun Mount Graham. Entrambe con sezione 2,20.
Il montaggio dei copertoni è stato veloce e semplice. Con un soffio il compressore ha mandato in pressione la gomma e il tallonamento è stato immediato. Il merito è anche del cerchio con profilo hookless (senza dentino di ritegno) e dal canale interno del cerchio che, calibro alla mano, misura ben 27 mm.

La misura effettiva del canale interno delle ruote Noxon Discovery
La misura effettiva del canale interno delle ruote Noxon Discovery

Il cerchio è Made in Italy by DRC e garantito con marchio Noxon. I mozzi sono i meravigliosi Engage Straight Pull anch’essi made in Italy dal peso di soli 320 grammi la coppia.

mozzi Noxon Engage
I meravigliosi mozzi Noxon Engage

Sono state montate su MTB full suspended FRM Anakin con escursione 100 mm, copertoni gonfiati a 1,2 l’anteriore e 1,4 il posteriore con peso del biker 70 kg.

Il test

I sentieri sono stati tra i più disparati e in qualsiasi condizione: dalla pioggia al ghiaccio, su tutti i tipi di terreno. I contesti geografici sono stati per l’esattezza 3: i Colli Euganei in provincia di Padova, i Colli Berici in Provincia di Vicenza e due uscite sul Monte Tremalzo sopra il Lago di Garda.
Il cambio di situazioni è stato sicuramente utile per mettere a dura prova le ruote Noxon Discovery. In tutto abbiamo girato per 630 km.

Noxon Discovery con gomme Arisun
Le Noxon Discovery con gomme Arisun

Il comportamento in discesa

Fin dai primi metri si percepisce subito la permissività di guida, soprattutto nelle discese veloci abbastanza tecniche. Inutile preoccuparsi o rallentare per capire dove stiamo mettendo le ruote, si passa sopra a (quasi) tutto. Il maggior volume d’aria garantito dal cerchio a canale largo fa galleggiare sulle asperità, donando così un migliore controllo della bici e una maggiore velocità.

Il comportamento in salita

In salita il canale largo si sente, soprattutto sullo sconnesso. Anzi è una percezione strana quella che abbiamo sui pedali in salita, una “rigidità positiva”. La ruota assorbe perfettamente lo sconnesso leggero mantenendo una rigidità che davvero… Si sente!
Ricordiamo che il test è stato fatto con una full e quindi il grip è leggermente differente rispetto a una front. La trazione è davvero meravigliosa, il canale largo aiuta il copertone (piccolo appunto: incredibile quello con VeeTire, buono quello delle Arisun) col grip sul terreno e veramente ci siamo trovati bene.
Da sottolineare poi che la risposta sui rilanci è fulminea. Merito sia dell’assemblaggio che dei nuovissimi mozzi Engage Straight-Pull con raggi a testa dritta che conferiscono ulteriore prontezza a tutto l’insieme ruota.

Noxon Discovery
Le Noxon Discovery durante il test

Il comportamento in curva

Partiamo dal presupposto che le ruote Noxon Discovery hanno un canale interno di 27 millimetri e sono dedicate all’XC e all’All Mountain. Se dovessimo dare un voto, sarebbe un 8.
La MTB è stabile in curva, il canale maggiorato fa scendere le spalle dei copertoni quasi perpendicolari al terreno evitando l’”effetto pera” che caratterizza i cerchi a canale stretto.
Rigidità e stabilità, sembrano due caratteristiche banali ma non lo sono per nulla. Anzi, molte volte si ha l’uno oppure l’altro. Qui invece la qualità costruttiva si sente e ciò permette di guidare fluidi nell’XC.

Nel video più sotto Matteo Gugger, socio di Noxon Bike, ci spiega come vengono realizzate e perché ciò varia enormemente nel prodotto finale.

Svantaggi e conclusioni

Svantaggi? Difficile trovarne.
Forse su asfalto la maggior impronta a terra, dettata dal canale largo, genera un maggior attrito e quindi meglio optare per una sezione inferiore. Però qui parliamo di MTB e di sentieri, sassi e percorsi scassati.
Quindi solo vantaggi!

Per di più, con una canale maggiorato, possiamo montare copertoni un po’ meno tassellati avendo lo stesso grip e maggiore scorrevolezza rispetto ad un cerchio stretto montato con copertoni tassellati.

La MTB però è uno sport molto vario e, per fortuna a nostro avviso, i percorsi tecnici si stanno sempre più diffondendo. Ne guadagna il divertimento del biker.
Ecco che allora le ruote Noxon Discovery e tutte quelle a canale largo possono cambiare le sensazioni di guida. Noi in questo test ci siamo divertiti davvero molto e in particolari condizioni, come in curva, siamo rimasti piacevolmente sorpresi.

Ovviamente noi arriviamo dalle Carbon+, figurarsi chi monta(va) ruote tradizionali con canale interno stretto e assemblaggio “migliorabile”. Con le Discovery c’è un salto di livello straordinario e si sente tutto.

Noxon Discovery testate da Bike Direction
Le Noxon Discovery testate da Bike Direction

Sono ruote che Noxon consiglia anche per l’All Mountain. I 32 raggi con nipples in ottone, oltre alla qualità di mozzi e cerchi, permettono un utilizzo tosto. Noi le definiamo ruote “polivalenti” perché si utilizzano anche in ambito Granfondo e XC. La loro leggerezza unita a maggior comfort di guida ti permettono di fare la differenza anche in questi mondi.
Le ruote Noxon sono solide, divertenti e performanti. Le consigliamo a chi desidera un ottimo rapporto qualità/prezzo per un prodotto in alluminio praticamente indistruttibile.

Le Discovery sono in pronta consegna su Bike Direction ad un prezzo bomba!

Recensione
Qualità costruttiva
Design
Feeling di guida
Fondatore di bikedirection.com. Aggiungimi su Facebook: +Carlo Rinaldo.