27.5 o 29er? 650b o ruotone nella MTB? Qualche aiuto sulla difficilissima...

27.5 o 29er? 650b o ruotone nella MTB? Qualche aiuto sulla difficilissima scelta!

0 5154

27.5 o 29er è una domanda che praticamente tutti i biker si sono fatti almeno una volta negli ultimi 5 anni (tempo in cui sono parzialmente scomparse le ruote da 26).
Articoli online se ne trovano tantissimi su questo tema e la soluzione razionale… c’è!
Si tratta sì di una scelta oggettiva, con calcolo dello sviluppo metrico e altre valutazioni, ma resta un pur sempre un gusto soggettivo, dovuto a sensazioni.
In questo periodo, come abbiamo visto anche nella nostra pagina Facebook, molti di noi stanno valutando una nuova MTB.

Esiste una scelta più difficile e piacevole?
A seguire non le “solite” questioni tecniche, solo alcuni suggerimenti per andare nella giusta strada all’incrocio tra 27.5 o 29er.

27.5 o 29er - Axevo propone un ibrido
L’ibrido proposto da Axevo con 27.5 al posteriore e 29er davanti.

27.5 o 29er: sì ma dove?

Un fattore molto importante riguarda i percorsi che dovranno affrontare le nostre ruote grasse. Dove andremo a pedalare?
Generalizzando sì può dire che per chi fa lunghi percorsi (Cross-Country/Xc) è meglio scegliere le ruotone da 29, mentre chi macina meno km può trarre grandi benefici dalle 27.5.
Ovviamente stiamo parlando in generale, partendo da una regola matematica base:

a parità di forza applicata a due ruote di differente diametro, quella con raggio più grande avrà un’inerzia maggiore.

Cosa significa?
Che il regime di coppia massima durerà più a lungo su una 29er che su una 27,5. Un vantaggio sicuramente non da poco, notabile soprattutto su pedalate lunghe e percorsi scorrevoli. Di contro però in discese tortuose e impegnative la 29er “perde” una caratteristica non da poco: la velocità di cambiamento di direzione e di risposta al manubrio. Tale aspetto è ben visibile nell’Enduro: sentieri e discese sono affrontati in gran parte da ruote da 27.5 o addirittura da 26 perché la necessità è proprio di essere costantemente reattivi e pronti.
Bisogna quindi riflettere sui tracciati (gare o escursioni) che normalmente affrontiamo, su quanti km di salita facciamo e sui tipi di discesa che percorriamo.

27.5 o 29er: front hardtail o full?

Le ruote da 29 offrono una maggiore impronta a terra rispetto a quelle da 27.5, aumentando l’attrito e l’ammortizzare naturale dell’aria all’interno dei tubeless. Ciò significa che una 29er hardtail assorbe meglio (a parità di gonfiaggio e copertoni) le asperità del terreno in confronto ad una 27.5.
L’hardtail con le ruotone è dunque un po’ più ammortizzata. Ovviamente una full è un altro mondo, sia in discesa sia in salita. Chi sceglie una full predilige sicuramente le discese e percorre (sempre generalizzando) meno km rispetto a chi pedala su una hardtail.
Nonostante siano molti i modelli full da 29er, di cui alcuni aventi geometrie meravigliose per la discesa, a nostro avviso le full portano più vantaggi vestite con le ruote da 27.5. La maneggevolezza aumenta e la guidabilità in discesa è ottima.
Riassumendo dunque a chi fa molta discesa consigliamo una 27.5 full, mentre chi fa sia salite che discese, e ha una buona tecnica, potrebbe avere maggiori benefici da una 29er hardtail.

27.5 o 29er: quali sono le mie caratteristiche fisiche

Qui entra in campo un altro fattore di valutazione: l’altezza del nostro cavallo (i centimetri da terra all’inguine) e la fisionomia. Chi è inferiore a 1,70 m di statura può sembrare esteticamente sgraziato su una 29er e, soprattutto, ha una difficoltà maggiore al rilancio.
Viceversa chi è superiore al 1,90 m di altezza potrebbe non trovarsi a proprio agio su una 27.5.

27.5 o 29er hardtail?
I modelli da 27.5 sono tantissimi, nonostante sia uno standard recente.

27.5 o 29er: io pedalo così…

Qui entrano in campo due variabili non da poco: l’allenamento e il nostro modo di pedalare.
La 27.5 è molto più vicina ad una 26 che ad una 29er per una questione di geometrie. Ciò significa che lo sviluppo metrico non è intermedio come la misura della ruota farebbe pensare. La 27.5 richiede un rilancio sui pedali con una cadenza superiore a quella richiesta da una 29 pollici. Semplicemente, a parità di rapportatura, bisogna pedalare di più per percorrere la stessa strada.
Attenzione dunque al nostro allenamento: com’è la nostra preparazione? Le gambe sono toniche ed elastiche?
Inoltre: come guidiamo? Ci piace alzarci sui pedali e rilanciare abbastanza spesso? Oppure preferiamo una maggiore fluidità di pedalata?
Rispondere a queste domande aiuta già molto la scelta, basandoci proprio sui nostri gusti personali.

27.5 o 29er: scelgo anche in base alla rapportatura

La rapportatura è determinante in una singola bici, figuriamoci nella scelta tra 27.5 e 29er. Quando valutiamo una nuova MTB facciamo bene attenzione ai componenti e, al limite, consideriamo l’ipotesi di cambiarli subito.
Lo sviluppo metrico è fondamentale, ma bisogna anche abbinarlo alla nostra preparazione atletica. Possiamo pensare ad una trasmissione monocorona come l’XX1? Se stai pensando di sì allora significa che potresti essere più propenso ad una 29er perché dovresti essere abbastanza allenato. La 29er ha una forza d’inerzia sì maggiore rispetto ad una 27.5 (650b), ma è anche vero che richiede una forza maggiore e quindi una gamba più pronta.
La 27.5 però è un giusto compromesso e offre generalmente qualche opportunità di sviluppo metrico in più, a parità di rapportatura.

27.5 o 29er: noi abbiamo scelto 29er e siamo contenti

MTB 29er con cerchi Enve e trasmissione SRAM XX1
Una delle nostre hardtail da 29er.

Lo staff di Bike Direction ha scelto i ruotoni. Siamo contenti di questa scelta, avvenuta nel 2009. Per noi, ricordiamo che si tratta sempre di una scelta soggettiva, la fluidità di andamento delle 29er è qualcosa di insostituibile.
Poi ci sono anche altre motivazioni: da un paio d’anni non partecipiamo a gare (nel 2014 speriamo di essere presenti a qualche appuntamento di Cross-Country), le nostre escursioni sono tutte sopra i 35 km, ci piacciono anche i tratti pianeggianti e le salite, le discese non sono estreme se non in rarissimi casi, usiamo prevalentemente hardtail, etc.

27.5 o 29er: conclusioni

Discussioni, dati tecnici, studi su geometrie e molte altre informazioni dettagliate sulla difficile scelta tra 27.5 e 29er sono disponibili online su forum e riviste specializzate. Questo nostro post ha l’obiettivo di riassumere le domande salienti che ogni biker dovrebbe farsi prima di procedere all’acquisto di una nuova MTB.
Il mercato dal punto di vista delle proposte è vastissimo, ci sono centinaia di modelli da 29er e quasi altrettanti da 27.5 (650b).
C’è solo l’imbarazzo della scelta.
Più che il budget sono fondamentali le sensazioni. L’unica è provare la mountain bike che ci piace e provare a valutare, su di essa, i punti espressi in questo articolo.

Ho ideato CicloBlog! Aggiungimi su Instagram: +Paolo Rinaldo.